22/01/2009 | segnalazione | PDF | stampare | 

Mötschwil

Com. BE, distr. Burgdorf; (1328: Mötschwile). Denominato M.-Schleumen fino al 1910, comprende i villaggi di M. (con il podere Grüt) e Schleumen e la frazione di Kreuzweg, dove si trova la scuola. Pop: 112 ab. nel 1764, 198 nel 1850, 234 nel 1900, 208 nel 1950, 112 nel 2000. A Wydacker è stata rinvenuta una necropoli della cultura di La Tène. I villaggi di M. e Schleumen e il podere di Grüt condivisero la storia politica e giurisdizionale di Alchenflüh, mentre dipendevano sul piano ecclesiastico dalla parrocchia di Hindelbank e su quello militare dalla giurisdizione di Zollikofen. Nel 1331 il convento di Fraubrunnen vi possedeva dei beni. Dal 1804 M., Lyssach e Rohrmoos (com. Oberburg) ebbero una scuola in comune (consorzio scolastico di Kreuzweg, edificio scolastico del 1806). Malgrado la vicinanza della ferrovia (stazioni a Hindelbank e Lyssach) e dell'autostrada (svincolo di Kirchberg), il com. è rimasto essenzialmente agricolo, con una ridotta attività edilizia e scarso traffico pendolare.


Bibliografia
Heimatbuch des Amtes Burgdorf und der Kirchgemeinden Utzenstorf und Bätterkinden, 2 voll., 1930-1938
– U. Schneeberger, Bauinventar der Gemeinde Mötschwil, 2006

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / ato