Abergement, L'

Com. VD, distr. Orbe dal 1798. Villaggio lungo la strada situato ai piedi del Giura, comprendente la frazione di Vailloud. Pop: 180 ab. nel 1699, 182 nel 1764, 318 nel 1850, 227 nel 1900, 146 nel 1980, 235 en 2000. Sul territorio di A. si trovano il masso erratico denominato "Pierre de Bonchâteau" e, in località Planche Permis, dei megaliti. Alcuni edifici risalgono al XVII sec. Nel ME il villaggio faceva parte della signoria di Les Clées. Durante il regime bernese (1536-1798) era integrato nel baliaggio di Yverdon e alla castellania di Les Clées. La giustizia era amministrata dal tribunale di Rances e Valeyres; il villaggio era governato da un Consiglio composto da ⅓ dei vicini, che si avvicendavano annualmente nell'esercizio di questo diritto. Nel 1621 la fam. friburghese dei Boccardier vi possedeva terre e censi. Nel febbraio del 1798 il com. fu tra quelli che respinsero la Costituzione di Peter Ochs. Sul piano ecclesiastico, nel 2000 A. è passata dalla parrocchia di Rances a quella di Ballaingues-Lignerolle. La chiesa, costruita nel 1902, fu decorata nel 1941 con vetrate di Eugène Grasset, in origine previste per la cattedrale di Losanna. La ricomposizione parcellare è stata effettuata negli anni '50. Il com. ha mantenuto un carattere rurale e artigianale (segheria). Nel 1970 è stata inaugurata una grande sala com.; l'edificio che ospita il municipio è stato rinnovato nel 1991-92.


Autrice/Autore: Anne Rochat-Morel / vfe