Cailler

Fam. di industriali, che ottennero la cittadinanza di Daillens, Vevey (1683) e Broc (1920). Fece il suo ingresso nell'industria cioccolatiera nel 1819 con François-Louis ( -> 2). Fino alla fine del XIX sec. l'impresa restò a conduzione fam. I figli di François-Louis, Auguste (1832-1862) e François-Alexandre (1835-1865), ripresero l'azienda, che nel 1863 era installata in rue des Bosquets a Vevey; il matrimonio della figlia, Fanny-Louise, con Daniel Peter nel 1863 non provocò in un primo tempo alcuna sinergia; solo nel 1911 vi fu la fusione con Peter e Kohler. Alexandre-François-Louis ( -> 1) sviluppò l'impresa e la trasferì a Broc. Suo figlio Noël (1894-1928), sindaco di Broc, diresse la fabbrica dal 1923 alla sua morte. Gli altri figli, George (1890-1938) e Claude (1920-1984), avuto dalla seconda moglie e membro del consiglio di amministrazione, non ricoprirono più alcuna funzione in seno alla ditta Nestlé a partire dal 1929.


Archivi
– Schedario presso AEF
– Archivio Nestlé, Vevey
Bibliografia
Encycl. VD, 3, 141-145
– J. Heer, Nestlé, 1991

Autrice/Autore: Michel Charrière / pma