Tempeste

La tempesta è un fenomeno meteorologico caratterizzato da forti venti e spesso accompagnato da precipitazioni. Oltre alle tempeste di Favonio e di Grandine, la Svizzera conosce tempeste distruttive soprattutto in inverno, mentre quelle estive provocano danni decisamente minori. Una tempesta invernale è sempre associata a una zona di bassa pressione sopra l'Atlantico, la quale genera sul suo fronte sud una depressione secondaria che attraversa l'Europa settentrionale muovendosi verso est. Trovandosi però il più delle volte sul bordo meridionale dell'area colpita, in Svizzera le violenti bufere invernali con importanti danni e vittime sono piuttosto rare; secondo una media a lungo termine si verificano ca. ogni 18 anni. Sull'Altopiano i venti possono soffiare a 90 km/h, con punte fino a 180 km/h. Dall'inizio del XX sec. il numero di giorni con forte vento (da 7 a 9 gradi sulla scala Beaufort) è diminuito. Attraverso i dati storici è stato possibile documentare 28 importanti tempeste invernali verificatesi su suolo sviz. dal 1500; sei di queste sono considerate episodi estremi (1645, 1739, 1879, 1967, Vivian nel 1990, Lothar nel 1999). Lothar causò 14 vittime e danni per ca. 1,78 miliardi di franchi. Le bufere del 1645 e del 1739 provocarono distruzioni pari a quelle del 1990 e del 1999, ma a queste ultime si poté far fronte più velocemente tra l'altro anche grazie ai risarcimenti delle assicurazioni. Le tempeste invernali lasciano spesso dietro di sé grandi superfici di legname divelto (12,5 milioni di m3 nel 1999), ciò che provoca il naturale ringiovanimento dei boschi da un lato e un abbassamento dei prezzi del legname e un aumento dei costi di raccolta dall'altro.


Bibliografia
– AA. VV., «Winter storms in Switzerland north of the alps 1864/1865-1993/1994», in Theoretical and Applied Climatology, 58, 1997, 1-19
– C. Pfister, Wetternachhersage, 1999, spec. 246-255
Lothar: der Orkan 1999, 2001
– D. Krämer, «Die Winterstürme "Marcellus" und "Prisca" am 16. und 18. Januar 1739 und ihre Auswirkungen in der Zentralschweiz», in Gfr., 162, 2009, 143-176
– AA. VV., «The meteorological framework and the cultural memory of three severe winter-storms in early eighteenth-century Europe», in Climatic Change, 101, 2010, 281-310

Autrice/Autore: Hans-Heinrich Schiesser / did