No 1

Repetti, Alessandro

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 13.11.1822 Genova, morte 18.6.1890 Roma, dal 1849 di Melano e dal 1867 anche cittadino statunitense. Figlio di Nicola e di Barbara Kallaus. ∞ (1850) Carolina Zanchi. Dopo la scuola di architettura e di ornato a Ginevra (1837-39), si stabilý a Melano (1839-59). Fu collaboratore (dal 1842) e proprietario (1847-53) della Tipografia elvetica di Capolago, che sotto la sua direzione conobbe un notevole sviluppo e divenne un punto di riferimento per l'emigrazione democratica it., spec. per la corrente federalista. In seguito emigr˛ negli Stati Uniti (1859-62), dove prese parte alla guerra di secessione nelle file unioniste (comandante della Garibaldi Guard). Rientrato in Svizzera per malattia, nel 1863 divenne maggiore di Stato maggiore generale. Lo stesso anno si rec˛ nuovamente negli Stati Uniti quale aiutante del colonnello Augusto Fogliardi. Tornato a Milano (1867), riprese l'attivitÓ di editore fondando una piccola tipografia.


Bibliografia
– R. Caddeo, Le edizioni di Capolago, 1934, 35-42, 359-367
L'Etat-major, 3, 145 sg.

Autrice/Autore: Annamaria Valenti