• <b>Albert Schweitzer</b><br>A Uetendorf nel settembre del 1957; fotografia realizzata da   Walter Studer  © KEYSTONE / Walter Studer. Nel 1956 il comune di Uetendorf nel canton Berna potÚ costruire la chiesa grazie a un mecenate americano che sosteneva anche l'ospedale di LambarÚnÚ. Ad Albert Schweitzer, illustre organista ed esperto in costruzioni di organi, venne chiesto di progettare lo strumento. Nel settembre del 1957 Schweitzer si rec˛ a Uetendorf per supervisionare l'istallazione del nuovo organo.

No 1

Schweitzer, Albert

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 14.1.1875 Kaysersberg (alta Alsazia), morte 4.9.1965 LambarÚnÚ (Gabon), prot., cittadino ted., pi¨ tardi franc. Figlio di Ludwig, pastore prot., e di Adele Schillinger. ∞ Helene Bresslau. Studi˛ organo, filosofia (dottorato nel 1899), teol. prot. (abilitazione nel 1902) e medicina (dottorato nel 1912). Dal 1913 fino alla morte (con alcune interruzioni) gestý l'ospedale di LambarÚnÚ, da lui fondato nell'allora Africa equatoriale franc. Dalla Svizzera l'ospedale ricevette sostegno finanziario e dal 1925 vi lavorarono anche medici sviz. Dal 1925 furono pubblicate a Berna le Mitteilungen aus Lambarene; dal 1930, S., l'Ass. sviz. per un cristianesimo libero e la Missione sviz. in Estremo Oriente, riuscirono a raggiungere un vasto pubblico grazie al periodico Schweizerisches Reformiertes Volksblatt, edito a Basilea. Nel 1949 venne fondata la Soc. di mutuo soccorso a favore dell'ospedale Albert Schweitzer a LambarÚnÚ, che all'inizio del XXI sec. era il maggiore finanziatore privato dell'ospedale. Dal 1950 la soc. pubblica i Berichte aus Lambarene und Řber das Gedankengut Albert Schweitzers. Nel secondo dopoguerra, gli interventi e i libri di S. furono particolarmente popolari. La sua spiegazione dell'escatologia conseguente del cristianesimo primitivo fu recepita perlopi¨ positivamente nell ambito univ. e dai teologi rif. in Swizzera, e proseguita da Martin Werner, Ulrich Neuenschwander e Fritz Buri. Venne insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Zurigo (1920) e del premio Nobel per la pace (1952, consegnato nel 1953).

<b>Albert Schweitzer</b><br>A Uetendorf nel settembre del 1957; fotografia realizzata da   Walter Studer  © KEYSTONE / Walter Studer.<BR/>Nel 1956 il comune di Uetendorf nel canton Berna potÚ costruire la chiesa grazie a un mecenate americano che sosteneva anche l'ospedale di LambarÚnÚ. Ad Albert Schweitzer, illustre organista ed esperto in costruzioni di organi, venne chiesto di progettare lo strumento. Nel settembre del 1957 Schweitzer si rec˛ a Uetendorf per supervisionare l'istallazione del nuovo organo.<BR/>
A Uetendorf nel settembre del 1957; fotografia realizzata da Walter Studer © KEYSTONE / Walter Studer.
(...)


Opere
Gesammelte Werke, 5 voll., 1974
Werke aus dem Nachlass, 10 voll., 1995-2006
Archivi
– Fondo presso ZBZ
Fonti
– W. Zager et al. (a cura di), Theologischer und philosophischer Briefwechsel 1900-1965, 2006
Bibliografia
– E. Lamprecht-Naef, A. Schweitzer und die Schweiz, 1982
– H. Steffahn, A. Schweitzer, 200416 (con bibl.)

Autrice/Autore: Johann ZŘrcher / sic