No 7

Jaquet, Jean-Pierre

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 5.5.1769 Porrentruy, morte maggio 1829 Parigi, catt., di Saint-Imier e Porrentruy, naturalizzato franc. nel 1816. Figlio di Jean e di Marie Anne Duchet. Studi˛ al collegio di Porrentruy. Arruolatosi nel 1792 come soldato semplice nel nono reggimento dei dragoni franc., divenne tenente dell'armata delle Alpi nel 1797. Nominato capitano-istruttore delle truppe della Repubblica Cisalpina da Napoleone Bonaparte, prese parte alle campagne del 1798, 1799, 1800 e 1801; colonnello del primo reggimento degli ussari franc., partecip˛ poi a quelle del 1805 in Italia e del 1806 a Napoli. Fu protagonista delle operazioni della Grande Armata dal 1807 al 1809 come colonnello dei dragoni della Guardia reale it. Barone dell'Impero (1810) e generale di brigata (1812), prese parte alla campagna di Russia. Imprigionato a Dresda il 3.11.1813, torn˛ in Francia con il grado di maresciallo di campo.


Archivi
– Fondo presso ARCJ
Bibliografia
– R. de Steiger, Les gÚnÚraux bernois, 1864

Autrice/Autore: Christine Gagnebin-Diacon / gbp