Gachet

Fam. cittadina di Payerne, appartenente al ceto dominante, estintasi nel 1812. Un suo ramo, stabilitosi a Berna con Nicolas nel 1557 e estintosi nel 1885, germanizz˛ il proprio cognome in Gatschet. ╚ possibile che i G. di Payerne fossero imparentati con quelli di Constantine, la cui discendenza si estinse nel XVII sec., con i G. di Grandcour, attestati dal 1431, e anche con Nicolas, parroco di Yvonand (1515-36). Il ramo di Payerne viene menz. la prima volta nel 1389, con Humbert, donzello. Fino al 1722, i G. ricoprirono regolarmente la carica di alfiere e scoltetto di Payerne. La fam. raggiunse il suo apice nel XVI e all'inizio del XVII sec., quando Jean AmÚdÚe (alfiere nel 1544, scoltetto dal 1563 al 1573) spos˛ la figlia del nobile Guillaume de Regnault, che port˛ in dote il feudo di Bellevaux (NeuchÔtel), rimasto in possesso della fam. fino al 1593. I G. avevano inoltre feudi a Trey, Donneloye, Chandon, Grandvaux e Payerne. Le alleanze matrimoniali venivano concluse principalmente nella cerchia delle fam. influenti di Payerne. Una vetrata del 1719, decorata con i nomi di diversi G. di Payerne e di Berna, attesta gli stretti legami che sussistevano tra i due rami della fam. A Payerne, i G. iniziarono a declinare nel 1730-40 e nel 1788 non figuravano pi¨ nell'inventario delle fam. dominanti locali.


Bibliografia
– D. L. Galbreath, Armorial vaudois, 1, 1934, 261-263

Autrice/Autore: Gilbert Marion / gbp