No 8

Faesch, Johann Rudolf

nascita 6.4.1680 Basilea,morte 1.11.1749 Dresda, rif., di Basilea. Figlio di Jeremias e di Margareta Birr. ∞ (1730) Anna Rosina Dünnenbier. Capitano-ingegnere e architetto, entrò nel 1712 al servizio dell'elettore di Sassonia come ufficiale dell'esercito imperiale. Attivo nella guerra di successione polacca e nelle due guerre di Slesia, nel 1742 fu promosso al grado di colonnello e nel 1748 comandò la brigata di campagna del corpo genieri. Insegnante di architettura militare nel corpo dei cadetti, fu considerato un esperto in ingegneria, marina, artiglieria, geometria, aritmetica, meccanica come pure in scienze minerarie, metrologia e numismatica. Dal 1723 F. fu membro dell'Acc. prussiana delle scienze e autore di numerose pubblicazioni sulla teoria architettonica.


Archivi
– APriv presso StABS
Bibliografia
NDB, 4, 741 sg.
Schweiz. Geschlechterbuch, 6, 164-180

Autrice/Autore: Samuel Schüpbach-Guggenbühl / sgh