Sacchi [de Sacho]

Fam. del patriziato cittadino di Bellinzona, stabilitasi nel com. probabilmente tra la seconda metà del XV e l'inizio del XVI sec. (forse discendente dai nobili de Sacco di Grono). I S. si imparentarono con le principali fam. di Bellinzona e con altri importanti casati, ad esempio gli Orelli di Locarno. Dal XVII al XIX sec. diversi esponenti della fam. rivestirono cariche politiche ed ecclesiastiche di rilievo, tra cui Lucia (1724-1783), suora e superiora delle orsoline di Bellinzona, Carlo ( -> 1), Giacomo Antonio ( -> 4) e Carlo Francesco (1802-1881), canonico, membro del legislativo cant. (1830-48, pres. 1844) e fondatore dell'asilo infantile di Bellinzona. Fulgenzio (1750-1810), fratello di Giacomo Antonio, fu arciprete di Bellinzona (1788-1810); nel 1799 il governo elvetico lo designò commissario del vescovo di Como per il cant. di Bellinzona.


Bibliografia
– C. Santi, «La famiglia Sacchi di Bellinzona», in Boll. genealogico della Svizzera italiana, 7, 2003, n. 7, 36-51

Autrice/Autore: Francesca Luisoni