12/05/2011 | segnalazione | PDF | stampare | 
No 21

Bachmann, Karl Josef Anton Leodegar von

nascita 3.12.1734 Näfels,morte 3.9.1792 Parigi, catt., di Näfels. Figlio di Karl Leonhard ( -> 22); fratello di Niklaus Franz ( -> 26). Barone. ∞ (1756) Maria Anna Josefa Antonia, figlia di Johann Jodocus Fridolin Freuler. Dal 1749 prestò servizio nell'esercito franc., dapprima come cadetto e poi come alfiere della compagnia di suo padre, nel reggimento de Castella. Capitano dei granatieri (1750), divenne successivamente titolare di due compagnie nel reggimento de Castella (1756); fu poi maggiore nel reggimento Waldner von Freundstein (1762), tenente colonnello nel reggimento della Guardia sviz. (1764), brigadiere (1768) e infine maresciallo di campo (1780). Nel 1778 venne insignito dell'ordine di S. Luigi. Fece parte del Consiglio di Glarona quale rappresentante dei catt. Proprietario di una compagnia di Guardie sviz., nel 1792 fu ghigliottinato in quanto ritenuto responsabile della resistenza opposta dalle sue truppe alle Tuileries. Karl Pfyffer von Altishofen, suo contemporaneo, lo definì un comandante valoroso e dotato di sangue freddo, ligio al dovere e fedele alla patria.


Archivi
– LAG
Bibliografia
– H. Laupper, General Niklaus Franz von Bachmann, 1974, 13 sg.

Autrice/Autore: Hans Laupper / vfe