Donatyre

Ex comune VD, distretto Broye-Vully, dal 2006 parte del comune di Avenches; (1228: Donnatieri). Il villaggio strada di D. era suddiviso in due parti: la prima, situata all'esterno delle mura di cinta dell'antica Aventicum, formava il com. di D.; la seconda, all'interno delle mura, faceva parte del com. di Avenches. Pop: 117 ab. nel 1764, 198 nel 1850, 179 nel 1860, 148 nel 1900, 101 nel 1950, 127 nel 2000. Sono state ritrovate vestigia romane (mura) di scarsa importanza e tombe dell'alto ME sotto la chiesa. Il villaggio dipendeva dalla sovranitÓ temporale del vescovo di Losanna, ma i nobili di Avenches vi possedevano diritti importanti. D. fece parte del baliaggio di Avenches dal 1536 al 1798, poi del distr. omonimo fino al 2006. La localitÓ era governata da un Consiglio di sei membri. Nel ME, D. fu il centro di una parrocchia che comprendeva gli attuali villaggi friburghesi di Villarepos ed Eissy. Nel 1536, con la Riforma, questi ultimi furono inclusi in una nuova parrocchia catt., mentre D. fu integrato in quella di Avenches. La chiesa, un tempo dedicata a S. Stefano, conserva un coro dell'XI sec.; rimaneggiata nel XV sec., fu restaurata nel 1907, quando nell'abside furono riprodotti gli affreschi di Montcherand, e nel 1978. D. conserva una struttura economica agricola e artigianale.


Autrice/Autore: Christine Lauener / far