Janser

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Antica fam. di Svitto di origine contadina. Appartenente alle circoscrizioni di Nidwässer e Muotathal, fu cittadina di Ingenbohl, Svitto e Tuggen. Lienhard cadde nella battaglia di Marignano (1515). Hans (Johannes) fu amministratore del castello di Grinau a Tuggen (1573), pres. (Siebner) della circoscrizione (1580-92) e balivo nel Gaster (1588-90). Gli succedettero nella carica di amministratore del castello suo figlio Heinrich (1592) e poi un altro J. di nome Peter (1612). Heinrich fu pres. (Siebner) della circoscrizione (1592-1627) e balivo nel Gaster (1592-94, 1596-98). La fam. annoverò anche altri balivi: Kaspar nella Riviera (1616), il commissario Balthasar a Bellinzona (1616-18), Heinrich a Mendrisio (1644-46), Johann Leonhard a Baden (1687-89), Wolf Dietrich nella Vallemaggia (1700-02) e a Locarno (1708), cui succedette suo figlio Franz Dominik (fino al 1710). Wolf Dietrich fu cancelliere di Svitto (1703-09). Numerosi J. furono delegati alla Dieta.


Bibliografia
– A. Dettling, Schwyzerischer Geschichtskalender, 1899-1934, (registro presso StASZ)
– M. Styger, Wappenbuch des Kantons Schwyz, a cura di P. Styger, 1936, 156, 176, 206
– J. P. Zwicky von Gauen (a cura di), Schweizerisches Familienbuch, 2, 1947, 330-333
– J. Heim, Kleine Geschichte der March, 2, 1975, 149

Autrice/Autore: Franz Auf der Maur / mdi