Kaiser (SO)

Una delle più antiche fam. cittadine di Soletta, attestata con Peter nel 1490 ed estinta nel 1770. Una fam. omonima deriva da Martin, fonditore di campane originario di Eglisau, divenuto cittadino di Soletta nel 1621, che trasmise ai suoi discendenti il mestiere. Il suo figlio omonimo (morte dopo il 1670) si trasferì nel 1658 a Zugo, dove alcuni suoi discendenti praticarono pure la medesima attività. Fra i successivi rappresentanti del ramo cadetto della fam. solettese figura in particolare Viktor (1821-1897), cittadino anche di Ammannsegg, che fu docente di filosofia e di storia delle culture alla scuola cant. di Soletta e autore di numerose pubblicazioni. Presenti anche in diversi com. della campagna solettese, i K. ricoprirono importanti incarichi politici, come Simon ( -> 20), Consigliere nazionale di Biberist.


Bibliografia
– P. Wirz, Protasius: Alphabethisches Verzeichnis der lebenden und ausgestorbenen Bürgergeschlechter der löblichen Stadt Solothurn, 1863-1865
Zuger Neujahrsblatt, 1949, 39 (tav. genealogica dei K. di Zugo)
– «Briefe aus dem Sonderbundskrieg von Hauptmann Jean Kaiser an seine Familie», in JbSolG, 59, 1986, 175-184

Autrice/Autore: Othmar Noser / ddo