No 2

Haberer, Otto

nascita 17.6.1866 Ludwigsburg (Württemberg), morte 17.3.1941 Zurigo, di Muri bei Bern. Frequentò le scuole di arte applicata di Stoccarda (1884-89) e Monaco (1890-91); nella città bavarese svolse inoltre un apprendistato di pittore decoratore. Lavorò come pittore a Zurigo (1891-94), a Berna (1894-1902), a Gümligen (1902-22) e poi di nuovo a Zurigo. Nel corso di viaggi di studio in Italia (1896, 1915) e a Monaco (1908) eseguì copie di opere dei vecchi maestri. Realizzò quadri di grande formato, legati all'accademismo monacense, e decorò, fra l'altro, alberghi a Berna (Schweizerhof, Bellevue), nell'Oberland bernese (in particolare il Viktoria a Interlaken), a Pontresina (Kronenhof) e a Madrid (Carlton), ristoranti (Schmiedstube a Berna, Café Esplanade a Zurigo), cinematografi (Roland, Apollo, Seefeld e Uto a Zurigo) e chiese di varie località ted. (Ludwigsburg, Hilzingen, Pfullendorf, Wipkingen).


Bibliografia
SKL, 2, 2

Autrice/Autore: Tapan Bhattacharya / vfe