29/03/2005 | segnalazione | PDF | stampare | 
No 10

Girardet, Karl

nascita 3.5.1813 (Charles) Le Locle,morte 24.4.1871 Versailles, rif., di Le Locle. Figlio di Charles Samuel ( -> 5). Celibe. Nel 1822 si stabilì a Parigi, dove fu allievo di Léon Cogniet. Inizialmente pittore di genere, divenne un noto pittore di scene storiche. Il quadro Assemblée de protestants surprise par des troupes catholiques gli valse nel 1842 una medaglia al Salon di Parigi. Viaggiò molto, spec. in Italia. Nel 1842 visitò l'Egitto con suo fratello Edouard ( -> 6) e dipinse diverse tele con motivi orientali. Divenuto celebre, fu amico intimo del re Luigi Filippo d'Orléans e pittore ufficiale di corte. Caduta la monarchia, si rifugiò presso Edouard e si unì alla scuola di Brienz. Di nuovo in Francia dal 1850, proseguì la sua brillante carriera di pittore e illustratore. Vinse la medaglia di prima classe all'Esposizione universale del 1855.


Bibliografia
– M. Boy de la Tour, La gravure neuchâteloise, 1928
Biogr.NE, 2, 133-138
DBAS, 407 sg.

Autrice/Autore: Lucie Girardin-Cestone / ddo