• <b>Johann Jakob Aschmann</b><br>Manovre della Società militare di Zurigo nei pressi di Wallisellen il 20.8.1786  (Museo nazionale svizzero).

Aschmann, Johann Jakob

nascita 12.2.1747 Thalwil, morte 9.4.1809 Thalwil, rif., di Thalwil. ∞ (1774) Maria Dorothea Haag. Nel 1765 prese lezioni di pittura a Sciaffusa presso Johann Melchior Hurter. Dapprima impiegato in una fabbrica di mussola, venne in seguito assunto dalla casa editrice Wagner a Berna, specializzata in edizioni d'arte. Pubblicò le prime stampe a proprie spese (1778). Le sue vedute prospettiche raffiguranti manovre militari (1783) e il giubileo della Soc. degli artificieri (1786) hanno valore documentario. Eseguì inoltre vedute con fabbriche, cascate e mulini (disegni acquerellati a penna e a matita e stampe colorate) che preannunciano una visione romantica della natura. Incarcerato nel 1795 perché coinvolto nell'affare di Stäfa, fu detenuto fino al 1798. Dal 1798 al 1803 fu prefetto del distr. elvetico di Horgen.

<b>Johann Jakob Aschmann</b><br>Manovre della Società militare di Zurigo nei pressi di Wallisellen il 20.8.1786  (Museo nazionale svizzero).<BR/>
Manovre della Società militare di Zurigo nei pressi di Wallisellen il 20.8.1786 (Museo nazionale svizzero).
(...)


Bibliografia
DBAS, 47 sg.

Autrice/Autore: Tapan Bhattacharya / vfe