12/09/2007 | segnalazione | PDF | stampare
No 3

Göldli, Heinrich

Menz. per la prima volta nel 1576,morte 1617 Rapperswil (SG). Discendente di un'influente fam. cittadina, emigrata da Zurigo al tempo della Riforma. ∞ Anna Schiesser. Sono degni di nota i blasoni del matrimonio, realizzati su un prezioso ricamo in lana detto Hortulus conclusus (1607) e su una vetrata ornata di stemmi. Attestato nelle fonti come donzello e capitano, fece parte del Piccolo Consiglio (1576-99) e fu scoltetto (1599-1612) di Rapperswil. Risalgono al periodo del suo mandato la fondazione del convento dei cappuccini, la costruzione della piazza di tiro e la fondazione della soc. di tiro per rafforzare le difese cittadine, la partecipazione all'alleanza con la Spagna e l'edificazione del nuovo edificio scolastico sulla collina in cui si trova il castello.


Archivi
– Libro delle fam. eleggibili al Consiglio presso ACit Rapperswil

Autrice/Autore: Alois Stadler / cne