No 2

Quartéry, Antoine de

nascita 12.2.1576 Saint-Maurice,morte 31.8.1641 Saint-Maurice, catt., di Saint-Maurice. Nobile. Figlio di Pierre, capitano e castellano di Saint-Maurice. ∞ Marie Rossier, figlia di Jean, ministeriale (métral) di Orsières. Frequentò il collegio a Friburgo. Fu capitano della milizia e consigliere di Saint-Maurice. Dal 1597 al 1599 fu al servizio del duca del Württemberg. In seguito divenne castellano di Saint-Maurice (1600-04). Ottenne l'autorizzazione per i cappuccini a soggiornare a Saint-Maurice (1602); il convento, base delle operazioni della Controriforma nella valle del Rodano, venne fondato nel 1611. Q. fu capitano nel reggimento vallesano al servizio della Savoia (1610-20). Fu delegato del vescovo di Sion presso il papa (1607 e 1619), deputato alla Dieta fed. di Baden (1630) e inviato in missione diplomatica in Belgio per conto del cardinale di Savoia (1634 e 1635). Dal 1604 fu in corrispondenza con S. Francesco di Sales. Fu uno dei principali promotori del mantenimento della fede catt. in Vallese. Fu insignito dell'ordine dello Speron d'oro.


Bibliografia
– I. Rudaz, Notice sur A. Quartery et les capucins, 1868, 1-15
– B. Rameau, «Notice biographique sur noble A. Quartery, capitaine et chevalier apostolique (1576-1641)», in Revue de la Suisse catholique, 2, 1879-1880, 382-397

Autrice/Autore: Frédéric Giroud / frm