No 1

Xaintrailles, Charles-Antoine-Dominique

nascita 17.1.1763 Wesel (Renania),morte 13.5.1833 Parigi, cittadino franc. Conte di Lauthier. Dopo la formazione nel corpo d'artiglieria reale (1779), compì una carriera militare nelle armate franc. sul Reno e sulla Mosella. Congedato temporaneamente (1797), divenne poi comandante della fortezza di Huningue (1799). Poco dopo guidò la prima divisione sull'ala sinistra dell'armata del Danubio in Svizzera. Nel maggio del 1799 represse con tutte le forze la rivolta dell'alto Vallese e occupò il Paese. Alla fine di giugno del 1799 fu sollevato dal comando a causa di disaccordi con il suo superiore, il generale André Masséna, e per mancanza di disciplina dei suoi soldati. Nel 1801 fu convocato davanti a un tribunale militare a Strasburgo, che lo assolse. In seguito prese parte tra l'altro alla campagna di Russia (1812) e fu fatto prigioniero nella battaglia di Lipsia (1813). Dopo la pace del 1814 lasciò l'esercito.


Bibliografia
– G. Six, Dictionnaire biographique des généraux et amiraux français de la Révolution et de l'Empire (1792-1814), 2, 1934, 576 sg.

Autrice/Autore: Bernard Truffer / rog