No 6

Imfeld, Just Ignaz

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 12.5.1691 Sarnen, morte 17.9.1765 Sarnen, catt., di Sarnen. Figlio di Sebastian, direttore della scuola e organista, e di Maria Ursula nata I. Pronipote di Hans Peter ( -> 2) e di Kaspar ( -> 8). Fratello di Nikolaus ( -> 16). ∞ Marie Cäcilia I. Fu cancelliere cant. (1727-37), tesoriere (1741-45), balivo nel Rheintal (1746-48), primo Landamano di Obvaldo (1751, 1755, 1759, 1763 e 1764), capitano generale (1737-54), alfiere di Obvaldo e Nidvaldo (dal 1754). Capitano al servizio dell'Impero (1734), dal 1743 al 1757 fu proprietario di una compagnia al servizio della Francia, assieme al Landamano Johann Wolfgang von Flüe, prima di diventare avversario politico dei figli di quest'ultimo.


Bibliografia
– E. Omlin, Die Landammänner des Standes Obwalden und ihre Wappen, 1966, 163 sg.
– K. Imfeld, «Die Imfeld von Obwalden von den Anfängen bis um 1700», in Obwaldner Geschichtsblätter, 21, 1997, 199-559, spec. 325

Autrice/Autore: Niklaus von Flüe / ato