Rodolfo II

nascita ca. 880/885, morte 12 o 13.7.937, sepoltura nell'abbazia di Saint-Maurice. Figlio di Rodolfo I. ∞ (922) Berta. Succedette al padre nel 912. I suoi tentativi di espandere il territorio del regno verso nord est si scontrarono con l'opposizione di Burcardo II, duca di Svevia, di cui divenne genero. In Italia attu˛ una politica che gli frutt˛ successi unicamente temporanei (re d'Italia dal 922 al 926). Nel 926 o 935 fu costretto a cedere la Lancia Sacra a Enrico I l'Uccellatore, re di Germania, di cui riconobbe in questo modo la supremazia. Fu abate laico di Saint-Maurice.


Bibliografia
LexMA, 7, 1076 sg.
HS, IV/1, 418 sg.

Autrice/Autore: Romain Jurot / ddo