No 4

Gagnebin, Henri

nascita 13.3.1886 Liegi,morte 2.6.1977 Ginevra, rif., di Renan (BE). Figlio di Henri-Auguste, pastore rif., e di Adolphine Heshuysen, cittadina olandese. Fratello di Elie ( -> 3). ∞ Antoinette Maurer, figlia di Alexandre, professore all'Univ. di Losanna. Studiò a Losanna, Berlino e Ginevra (1906-08) e alla Schola Cantorum di Parigi (1908-16), dove per la composizione fu allievo di Vincent d'Indy. Fu organista a Parigi (1910-16) e Losanna (1916-25), docente di storia della musica al Conservatorio di Losanna (1918-26) e direttore (1925-57) e decano della sezione degli strumenti a tastiera (1957-61) del Conservatorio di Ginevra. Membro del comitato direttivo dell'Ass. sviz. dei musicisti (1925-37), nel 1938 fondò il Concorso intern. di esecuzione musicale di Ginevra. Autore di 150 composizioni soprattutto di ispirazione religiosa (organo, piano, musica da camera, concerti, musica vocale, musica di scena), collaborò all'edizione delle opere di Claude Goudimel. Nel 1949 l'Univ. di Ginevra gli conferì il dottorato h.c.


Opere
Orgue, musette et bourdon: souvenirs d'un musicien, 1975
Archivi
– Fondo presso Conservatorio di Ginevra
Bibliografia
H. Gagnebin, liste des œuvres, 1966
– AA. VV., «Hommage à H. Gagnebin», in Revue musicale de Suisse romande, 1976, 4-11
Actes SJE, 1978, 7-45

Autrice/Autore: Jean-Louis Matthey / czu