22/05/2006 | segnalazione | PDF | stampare

Dotnacht

Ex Ortsgemeinde TG, com. Kemmental, distr. Kreuzlingen; (824: Tottinheiche). Dal 1812 al 1995 D. appartenne alla ex Munizipalgemeinde di Hugelshofen. Il com., situato fra Kemmenbach e Ottenberg, comprendeva gli insediamenti di D., Engelswilen, Aufhäusern, Altshof (775: Adalolteshoba) e altre frazioni. Pop: 327 ab. nel 1850, 281 nel 1900, 303 nel 1950, 244 nel 1990. Con Birwinken e parti di Oberriedt, D. costituì una propria giurisdizione, che dalla fine del XIV sec. dipese dalla signoria di Spiegelberg (statuto com. del 1381). Verso il 1640 passò dai Muntprat von Spiegelberg alla città di Zurigo, che nel 1649 la sottomise alla signoria di Weinfelden. Già nel ME D. faceva capo alla parrocchia di Alterswilen; dal XVIII sec. i pochi ab. catt. furono assistiti da Berg. Il principale settore economico è ancora oggi l'agricoltura (frutticoltura; caseificio, 1907; ricomposizione parcellare, 1944-50), che nel 1990 occupava ancora il 63% della pop. attiva. Tra le attività artigianali svolsero un ruolo importante i mulini, documentati sin dal ME, e una fucina (1854-1910 ca.).


Bibliografia
– J. J. Wälli, Geschichte der Herrschaft und des Fleckens Weinfelden, 1910, 209-215
– A. Plattner, Die Herrschaft Weinfelden, 1969, 107-109
– H. Nater, Dotnacht, 1970

Autrice/Autore: Gregor Spuhler / did