Übercastel [Surcasti], von

Fam. di ministeriali vescovili della Lumnezia, proprietaria della fortezza di Surcasti, appartenente allo stesso ceppo o imparentata con i Castelberg e i Löwenstein. Molti suoi esponenti si chiamarono Hartwig, nome poco diffuso nei Grigioni. I von Ü. furono spesso rivali dei von Rhäzüns, tra l'altro attorno al 1335 con Wilhelm II, che poco dopo è cit. come titolare del castello di Baldenstein presso Sils im Domleschg. Hartwig III, membro di rilievo della fam., è attestato come giudice nella lite tra il vescovo di Coira e i von Rhäzüns (1396), come testimone in occasione del riscatto dell'abbazia di Disentis dall'avogadria dei conti von Werdenberg (1401) e nel 1406 appose il suo sigillo (in rappresentanza della Lumnezia) nell'alleanza tra la Lega Caddea e la Lega Grigia. I von Ü. si estinsero con Hartwig IV, morto verosimilmente tra il 1470 e il 1480.


Bibliografia
– E. Poeschel, Die Familie von Castelberg, 1959
– O. P. Clavadetscher, W. Meyer, Das Burgenbuch von Graubünden, 1984, 98

Autrice/Autore: Paul Eugen Grimm / cne