Aarburg, von (ministeriali)

Ministeriali (senza alcun titolo nobiliare di cavaliere o scudiero) al servizio dei conti von Frohburg nel XIII sec., menz. per l'ultima volta in relazione con questi ultimi nel 1289, da non confondere con la fam. baronale dei von A. Il convento di Sch÷nthal Ŕ attestato quale proprietario di terre appartenute a Heinrich (menz. nel 1201) e a suo figlio Walter, nel 1261 probabilmente amministratore degli A. per conto del conte Ludwig IV von Frohburg. Nel 1255 il conte consentý a Rudolf di vendere al convento di Sankt Urban terreni situati ad Aarwangen. Burkart, menz. pi¨ volte attorno al 1260 quale testimone dei conti, Ŕ attestato nel 1255 quale scoltetto di Zofingen; nel 1289 la sua vedova, con il consenso del conte Ludwig, cedette beni fondiari a S. Urbano. Ulrich, figlio di Burkart, Ŕ menz. nel 1332 quale cittadino di Mellingen. Nel 1302 un Konrad von A. era canonico del capitolo di Zofingen. L'ultima esponente nota del casato, Margarita (morte prima del 1346), spos˛ Burkart Vogt di Zofingen. Molto probabilmente non esiste alcun legame di parentela con gli A. menz. nel XV sec.


Bibliografia
– W. Merz, źDie Freien von Aarburg╗, in Argovia, 29, 1901, 1-19
– A. Bickel, Zofingen von der Urzeit bis ins Mittelalter, 1992

Autrice/Autore: Peter Schenker / vfe