Kaltenbach

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Ex Ortsgemeinde TG, dal 1995 parte del com. di Wagenhausen, distr. Steckborn; (prima del 1300: Kaltenbach). Situato ai piedi del versante settentrionale dello Stammerberg, a sud ovest di Stein am Rhein, il villaggio comprende le frazioni di Bleuelhausen (799 ?: Pluwileshusirum) e di Etzwilen. Fino al 1838 fece parte del com. di Wagenhausen, in seguito fu una Ortsgemeinde della Munizipalgemeinde di Wagenhausen (fino al 1995). Pop: 550 ab. nel 1850, 496 nel 1900, 562 nel 1950, 690 nel 1990. K. era soggetto alla signoria di Wagenhausen, che dal 1596 al 1798 dipese dalla città di Stein am Rhein (statuti com. del 1491 e del 1552). Sul piano ecclesiastico K., a maggioranza rif., fece sempre capo alla parrocchia di Burg (SH). Oltre alla cerealicoltura, nel XIX sec. si praticava anche la coltivazione della frutta e della canapa (mulini). Un tempo molto diffusa, la viticoltura fu abbandonata nel corso del XX sec. e dopo il 1950 perse di importanza anche la campicoltura. Recentemente si sono insediate a K. alcune aziende industriali e artigianali, che all'inizio del XXI sec., unitamente alle case unifam. costruite negli ultimi anni, contribuiscono a caratterizzare la fisionomia del villaggio.


Bibliografia
– H. Waldvogel, «Geschichte der Herrschaft Wagenhausen», in ThBeitr., 101, 1964, 5-49
MAS TG, 6, 2001, 432-435

Autrice/Autore: Verena Rothenbühler / sma