No 8

Forel, Oscar

nascita 20.9.1891 Zurigo, morte 7.11.1982 Saint-Prex, rif., di Morges, Lonay e Chigny. Figlio di Auguste ( -> 3). ∞ Leokadia Openik, figlia di Joseph, insegnante. Dopo aver frequentato le scuole a Glarisegg e Soletta, studi˛ medicina a Losanna, conseguendo il dottorato nel 1920; poi seguý una formazione in psichiatria a Berna. Dal 1925 al 1929 fu primario della clinica privata La MÚtairie di Nyon. Dal 1925 fu libero docente a Ginevra. Nel 1934 fond˛ la clinica privata Les Rives de Prangins, dove cur˛ personalitÓ di rilievo provenienti da tutta l'Europa. Fu membro dirigente della Soc. sviz. di psichiatria. Durante la seconda guerra mondiale si impegn˛ attivamente in favore dei rifugiati. Fu inoltre cofondatore di un ente di assistenza ai bambini greci. Appassionato di letteratura e arte, sostenne i giovani musicisti.


Opere
Le rythme, 1920
La psychologie des nÚvroses, 1925
Bibliografia
Plans-fixes, [film], 1980

Autrice/Autore: Christian MŘller / lca