Bäbingen, von

Fam. nobile attestata nel XIII sec., proprietaria della fortezza di Bäbikon a Kirchberg (SG) e di beni a Eschlikon e nel Toggenburgo, in parte ricevuti in feudo dai conti von Toggenburg. Sono conosciuti Lütold (menz. 1243-58), marito di Margarethe von Strättligen, i suoi figli Lütold (menz. dal 1258) e Matthias (menz. dal 1278), nonché la figlia di Matthias, Clara (menz. nel 1278); non è chiaro se appartenesse alla fam. anche il chierico Werner, attestato nel 1292 a Seedorf (UR), nella casa dell'ordine di S. Lazzaro. Lütold, menz. dal 1258, che aveva ereditato beni e diritti dallo zio materno, Rudolf von Strättligen, li cedette nel 1278 all'abbazia di Wettingen, fondata da Heinrich von Rapperswil, suo prozio materno; già nel 1258, tuttavia, entrambi i Lütold avevano rinunciato a pretese ereditarie nei confronti di tale patrimonio.


Bibliografia
– J. A. Pupikofer, Geschichte der alten Grafschaft Thurgau, 1886, 424

Autrice/Autore: Martin Leonhard / vfe