11/01/2002 | segnalazione | PDF | stampare | 

Balterswil

Ex Ortsgemeinde TG, com. Bichelsee-B., distr. Münchwilen; (885: Baldherreswilare). L'Ortsgemeinde appartenne dal 1803 al 1995 all'ex Munizipalgemeinde di Bichelsee e comprendeva, oltre all'insediamento lungo la Lützelmurg, le frazioni di Zielwies, Ifwil (dal 1812) e Lochwies (dal 1843). Pop: 348 ab. nel 1870, 477 nel 1900, 660 nel 1910, 726 nel 1950, 983 nel 1980, 1130 nel 1990. Nel basso ME il villaggio di B. appartenne ai signori von Bichelsee, poi passò ai Landenberg, che lo cedettero a loro volta all'abbazia di Fischingen (1419); fino al 1798 fece parte della giurisdizione di Fischingen. Sul piano spirituale B. ha sempre fatto capo alla parrocchia di Bichelsee. Nel 1521 i diritti d'uso dei pascoli vennero estesi a Ifwil; nel 1651 l'uso dei beni comuni venne circoscritto a coloro che erano già proprietari. Alla viticoltura, campicoltura, frutticoltura ed estrazione della torba si affiancò nel XIX sec. anche l'allevamento. Nel 1884 il villaggio fu gravemente danneggiato da un incendio di origine dolosa. Attorno al 1900 sul territorio com. erano presenti diverse piccole aziende addette alla produzione di ricami; agricoltura e piccolo artigianato rimasero tuttavia le attività dominanti e caratterizzarono l'economia del villaggio fin verso il 1970. La palude Soor venne bonificata negli anni 1941-50; nel 1979 fu avviata la ricomposizione parcellare. Attualmente nel villaggio sono attive una ditta di pneumatici (fondata nel 1950) e un'azienda per la fabbricazione di attrezzature da magazzino, che danno complessivamente lavoro a ca. 250 dipendenti. Numerosi sono inoltre gli edifici residenziali.


Bibliografia
– P. Rosenkranz, «Die Gemeinden im Thurgau vom Ancien Régime bis zur Ausscheidung der Gemeindegüter», in ThBeitr., 107, 1969, 47, 189
– P. Wiesli, Heimatkunde über Balterswyl [1865], a cura di H. Walter, 1993
– AA. VV, Geschichte(n) von Balterswil, 1996

Autrice/Autore: Gregor Spuhler / vfe