27/12/2006 | segnalazione | PDF | stampare

Landschlacht

Ex Ortsgemeinde TG, com. Münsterlingen, distr. Kreuzlingen; (817: Lanchasalachi). Dal 1803 al 1993 fece parte della Munizipalgemeinde di Scherzingen, con la quale si fuse nel 1994 per formare il com. di Münsterlingen. La località, situata nell'agglomerato di Kreuzlingen e Costanza, comprende Vorderdorf, Hinterdorf e Seedorf. Pop: 492 ab. nel 1850, 473 nel 1900, 585 nel 1950, 1026 nel 1990. Sono stati rinvenuti numerosi reperti del Neolitico. L. fu un feudo del principato vescovile di Costanza. Nel basso ME il baliaggio appartenne ai baroni von Güttingen, più tardi ad altre fam. Nel 1413 metà della signoria fu venduta ad Hans Dürrenmüller e ad altri dieci contitolari; l'altra metà passò ai conventi di Petershausen (1452) e Münsterlingen (1486). Nel 1621 le 11 fam. proprietarie vendettero le rispettive parti al convento di Münsterlingen, che le conservò fino al 1798. Sul piano ecclesiastico, L. dipese sempre dalla parrocchia di Altnau. La cappella di S. Leonardo, eretta prima del Mille, è decorata con affreschi gotici. Nel 1855 si praticava ancora l'avvicendamento triennale delle colture, affiancato dall'allevamento (caseificio dal 1880), dalla frutticoltura e dalla viticoltura; nel 1898 i vitigni vennero estirpati a causa di un'infestazione di fillossera. Nel XIX e XX sec. l'artigianato e gli ospedali cant. (1840) rappresentavano le principali fonti di guadagno. Nel 1961 il com. registrò un primo boom edilizio.


Bibliografia
– W.-D. Burkhard, Landschlacht, 1991
– W.-D. Burkhard, Die St. Leonhardskapelle in Landschlacht und ihre gotischen Wandmalereien, 1996

Autrice/Autore: Erich Trösch / mdi