No 6

Faesch, Johann Rudolf

nascita 5.7.1644 Basilea,morte 24.8.1709 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Sebastian, amministratore di un commercio e intendente della certosa, e di Margret Beck. Abiatico di Johann Rudolf ( -> 5). ∞ 1) (1671) Catharina Eglinger, figlia di Mathys, ramaio e Granconsigliere; 2) (1687) Cleophe Schönauer, figlia di Hans Rudolf, amministratore vescovile; 3) (1690) Margret Forcart, figlia di Jacob, commerciante. Attivo nel commercio di vini, F. fu membro del Gran Consiglio per la corporazione dei vinai (1676-87), fece parte del Consiglio (1687-91) e fu maestro di corporazione (1691-1709). Dal 1688 appartenne al Consiglio dei Tredici (Consiglio segreto), mentre dal 1695 fu membro del Collegio dei Tre (commissione delle finanze). Nel 1694 fu inviato alla Dieta. In seguito alla rivolta del Consiglio (1691), F. fu temporaneamente sospeso dalle sue cariche. La brillante carriera di F. fu possibile anche grazie a un'accorta politica di alleanze matrimoniali, tipica della classe dirigente cittadina, con le più importanti fam. del Consiglio basilese.


Archivi
– APriv presso StABS

Autrice/Autore: Samuel Schüpbach-Guggenbühl / sgh