Oberneunforn

Ex Ortsgemeinde TG, com. Neunforn, distr. Frauenfeld. Come Fahrhof, Münchhof e Langmühle è situato lungo la strada Frauenfeld-Sciaffusa e dal 1803 al 1995 fu una Ortsgemeinde della Munizipalgemeinde di Neunforn. Pop: 761 ab. nel 1831, 570 nel 1850, 467 nel 1900, 382 nel 1950, 540 nel 1990. Sono stati rinvenuti tumuli della cultura di Hallstatt e, nel medesimo sito, una piccola ascia votiva di epoca romana. Nel 963 O. possedeva un tribunale. Nel 1250 i baroni von Teufen vendettero i loro possedimenti al convento di Töss, che in seguito acquisì anche il patronato della chiesa di Neunforn, sempre ubicata a O. (1265). Signori territoriali furono Hans von Griesheim (1442), i von Leuenberg (intorno al 1500), gli Stokar di Sciaffusa (dal 1554), Hans Kaspar Escher (1680) e dal 1694 al 1798 la città di Zurigo. Lo statuto com. risale al 1523. La pop. era dedita alla campicoltura, alla viticoltura, all'allevamento e all'economia lattiera. Dopo il 1820 fu aperta a O. una clinica psichiatrica privata; nel 1887 fu fondata una cooperativa agricola. All'inizio del XXI sec. nel com. erano attive alcune aziende artigianali.


Bibliografia
Der Landbote, 31.8.1963
– P. Wydler, Die Kirche zu Oberneunforn, 1988
Nüfere, 1-, 2003-

Autrice/Autore: Erich Trösch / ato