No 2

Sailer, Rudolf

morte 20.11.1532, probabilmente a San Gallo, catt., discendente da una fam. dirigente di Wil (SG). Aggiunto del cancelliere del principe abate (1526), compì una rapida ascesa e divenne cancelliere (1527-32). Fu uno dei più stretti confidenti dell'abate Kilian Germann. Redasse due diari, entrambi considerati importanti fonti oggettive sull'epoca della Riforma a San Gallo: il primo, commissionatogli dall'abate Kilian, abbraccia il periodo dal 12.8.1529 al 16.9.1530, il secondo riguarda l'inizio del mandato dell'abate Diethelm Blarer e comprende l'intervallo dal 10.9.1530 al 20.11.1531.


Bibliografia
– J. Müller (a cura di), Die Tagebücher R. Sailers aus der Regierungszeit der Äbte Kilian German und Diethelm Blarer, 1910, 1-310
– T. Müller, Die St. Gallische Glaubensbewegung zur Zeit der Fürstäbte Franz und Kilian (1520-1530), 1910, 232-236

Autrice/Autore: Lorenz Hollenstein / ggm