20/01/2009 | segnalazione | PDF | stampare | 
No 2

Mörli, Wiborata

nascita prima del 1504 ,morte 1550. Probabilmente figlia di Hensli, cerusico e membro della corporazione dei fabbri, e di Ursula Spengler. Menz. nelle fonti solo come Wiborata Fluri, fu probabilmente un'esponente dei M., fam. cittadina di San Gallo, di cui una parte dei membri portava questo soprannome. Fu l'ultima superiora dell'eremo inferiore (Untere Klause) di S. Leonardo a San Gallo, la cui comunità di beghine fu sottoposta dal 1524 alle pressioni della fazione rif. In uno scritto, che arriva fino all'agosto del 1538, M. descrisse le vessazioni messe in atto dagli ab. e dall'autorità e i mezzi con cui le suore cercarono di difendersi dagli attacchi al loro convento, al loro stile di vita e alla loro fede. Non vi sono informazioni riguardo alla vita della comunità dal 1538 fino al suo definitivo scioglimento, nel 1576, con la morte dell'ultima suora.


Bibliografia
HS, IX/2, 618
– R. Frohne, «Städtische Chronistik zur Zeit der Reformation», in St. Gallen: Geschichte einer literarischen Kultur, a cura di W. Wunderlich, 1, 1999, 300-302

Autrice/Autore: Regula Schmid Keeling / vfe