Buchackern

Ex Ortsgemeinde TG, com. di Erlen, distr. Bischofszell. Dal 1803 al 1994 la Ortsgemeinde di B. fece parte della ex Munizipalgemeinde di Erlen. Il villaggio rurale è situato sul rilievo a sud della valle dell'Aach, lontano dalle principali vie di comunicazione; (1303: Buchaker). Pop: 143 ab. nel 1850, 165 nel 1880, 146 nel 1900, 154 nel 1950, 146 nel 1990. Dal ME al 1798 la parte principale di B. dipese alla bassa giustizia di Heldswil, che in quanto parte della signoria di Bürglen passò alla città di San Gallo nel 1579. Verso il 1440 è attestato un baliaggio libero di B., anch'esso dipendente dalla signoria di Bürglen; alcune case sparse erano incluse nella signoria di Oberaach, appartenente al vescovo di Costanza. In origine B. era una filiale della parrocchia di Sulgen. Dal 1764 la pop., in maggioranza rif., frequenta la chiesa di Erlen, che nel XVIII-XIX sec. si affrancò gradualmente da Sulgen, da cui si staccò definitivamente nel 1992. Nel XIX sec. venivano praticate la cerealicoltura, la frutticoltura e la viticoltura, ed era inoltre attivo un opificio per la tessitura di cotonina; verso il 1900 entrarono in funzione anche una fabbrica di ricami e un caseificio. Nel XX sec. continuarono a predominare la produzione lattiera, l'allevamento e la frutticoltura intensiva (66% di attivi nel settore primario e 61% di pendolari in uscita nel 1990).


Bibliografia
– H. Hasenfratz, Die Landgrafschaft Thurgau vor der Revolution von 1798, 1908, 64, 74
– E. Menolfi, Sanktgallische Untertanen im Thurgau, 1980, 10 sg., 23 sg.
– Meyer, Kirchgem., 104, 134

Autrice/Autore: Gregor Spuhler / mdi