07/02/2008 | segnalazione | PDF | stampare | 

Leuggern (comune)

Com. AG, distr. Zurzach; (1231: Lutgern). Situato a ovest del corso inferiore dell'Aar, il com. comprende i villaggi di L., Gippingen, Hettenschwil, Etzwil e gli insediamenti di Felsenau, Hagenfirst, Fehrental e Schlatt. L'ex baliaggio omonimo, soppresso nel 1798, comprendeva gli odierni com. di L., Böttstein, Full-Reuenthal e Leibstadt. Pop: 1193 ab. nel 1850, 1013 nel 1900, 1374 nel 1950, 2192 nel 2000. A Felsenau sono stati rinvenuti i resti di una torre di guardia romana. Parte del baliaggio asburgico di Waldshut nel XIII sec., L. divenne un baliaggio indipendente sottoposto al balivo asburgico di Baden nel XIV sec. e dal 1415 fu uno dei baliaggi interni della contea di Baden (baliaggio comune). I baroni von Böttstein e von Bernau erano proprietari di fondi nel com. I von Bernau donarono ai gerosolimitani i vasti possedimenti su cui venne costituita la commenda di L. (1248). Anche la chiesa, attestata per la prima volta nel 1231, era detenuta dai gerosolimitani. Il territorio parrocchiale di L. coincideva sostanzialmente con il baliaggio e, fino al 1816, con il grande com. di L., da cui poi si separarono i com. di Böttstein e di Oberleibstadt (con Full e Reuenthal). La parrocchia catt. amministrò l'intero territorio dell'ex baliaggio fino alla separazione di Leibstadt (1880). La chiesa, uno dei primi edifici sacri in stile neogotico, fu eretta nel 1851-53 in base al progetto di Caspar Joseph Jeuch. Sul territorio com. furono presenti fino al 1971 cinque com. patriziali, che disponevano di proprie assemblee per decidere sulla gestione delle rispettive infrastrutture. La viticoltura fu abbandonata verso il 1900. La fabbrica di Felsenau produsse lastre di gesso dal 1899 al 1960, ma nella cava annessa l'estrazione del gesso proseguì fino al 1989. Fino ai lavori cant. di correzione dell'Aar (1887-1904), le colture adiacenti e il villaggio di Gippingen erano spesso soggetti a inondazioni. La costruzione della diga per la centrale elettrica di Klingnau (1931-35), i cui impianti a sinistra dell'Aar si trovano sul territorio del com., diede origine a un bacino artificiale. La scuola circondariale del distr. fu creata nel 1864. Fondato nel 1897, l'ospedale distr. (ospedale regionale dal 1971) all'inizio del XXI sec. era il più importante datore di lavoro del com. Nel 2000 quasi due terzi dei posti di lavoro erano offerti dal settore terziario. I traghetti di Kleindöttingen e Felsenau furono sostituiti da ponti (1892 e 1935). La linea autopostale verso Döttingen venne inaugurata nel 1926.


Bibliografia
– AA. VV., Das Kirchspiel Leuggern, 2001

Autrice/Autore: Christoph Herzig / vfe