Rothrist

Com. AG, distr. Zofingen, fino al 1890 denominato Niederwil; (1262/63: Rotris). Insediamento sparso con frazioni nell'ansa dell'Aar, a ovest degli affluenti Pfaffnern e Wigger, e il Langholz, una grande area boschiva a sud del territorio com. Pop: ca. 600 ab. nel 1653, 1121 nel 1764, 2620 nel 1850, 2846 nel 1900, 4219 nel 1950, 6869 nel 2000. A R. si trovava un insediamento di origine alemanna. Fino al 1299 i diritti signorili appartennero ai conti von Frohburg, in seguito agli Asburgo e dal 1415 al 1798 a Berna. Sotto gli Asburgo e Berna R. fece parte della giurisdizione di Aarburg, dal 1798 al 1802 fu incorporato nel cant. Berna e nel 1803 entrò a far parte del distr. argoviese di Zofingen. Sul piano ecclesiastico, dal ME R. fece capo a Zofingen; dal 1667 al 1714 fu sottoposto al Concistoro di Oftringen. Nel 1714 venne istituito il com. parrocchiale di R. e costruita la chiesa rif., nel 1971 quella catt.

Nel XVIII sec. l'economia di R. si basava sull'agricoltura e la tessitura a domicilio. Dal XIX sec., nei fondivalle dei fiumi Pfaffnern e Wigger esistettero piccole aziende artigianali. A causa della crisi economica, nel 1855 il com. costrinse 300 persone a emigrare negli Stati Uniti. In seguito all'allacciamento alla linea ferroviaria Olten-Berna (1857), ai confini occidentali del com. sorse la prima grande fabbrica (1862), una filanda che sfruttava l'energia idrica del canale della Rot. Il com. conobbe un'importante fase di industrializzazione solo dopo il 1930; la ditta di bevande Rivella venne fondata nel 1952. Grazie al raccordo autostradale, dagli anni 1970-80 a R. si insediarono altre aziende che, insieme all'industria, occuparono ampie superfici sull'asse di transito est-ovest (in particolare, fino al 2008, il centro di distribuzione della ditta automobilistica Ford). Il numero dei posti di lavoro nel com. è salito da 1429 nel 1950 a 3952 nel 2005. Nel 2005 il settore secondario offriva il 44%, il terziario il 54% dei posti di lavoro a R. Nel 1706 il com. eresse il primo edificio scolastico sull'Hölzli, nel 1917 venne aperta la scuola distr. Il Museo regionale esiste dal 1970.


Bibliografia
– G. Boner, R. Oehler, Rothrist, mein Dorf, 1959

Autrice/Autore: Christian Lüthi / sor