No 1

Gagnebin, Abraham

nascita 20.8.1707 Renan (BE),morte 23.4.1800 La Ferrière, rif., di Renan e La Chaux-de-Fonds. Figlio di Abraham, maestro chirurgo, e di Anne-Marie Sandoz. Fratello di Daniel ( -> 2). ∞ (1735) Esther Marie Marchand, figlia di Jacob, di Sonvilier. Dal 1721 al 1725 visse a Basilea, dove apprese le sue prime nozioni di botanica da Theodor e Johann Rudolf Zwinger. Dopo il suo ritorno ai luoghi d'origine studiò dapprima la propria regione, e poi si arruolò come chirurgo in un reggimento al servizio della Francia (1728-34), approfittando degli spostamenti per raccogliere campioni botanici. Dal 1735 risiedette a La Ferrière, dove fu attivo come medico chirurgo e si occupò anche di meteorologia e di paleontologia. Intrattenne contatti epistolari con Albrecht von Haller (dal 1739) e altre celebrità. Insieme a suo fratello allestì un gabinetto delle curiosità che acquisì grande notorietà. Nel 1765, quando Jean-Jacques Rousseau si recò da lui per studiare le erbe medicinali, il catalogo del gabinetto comprendeva migliaia di oggetti naturalistici, oltre a quasi 700 monete e medaglie. Tra il 1795 e il 1826 la raccolta si disperse; oggi alcuni pezzi della collezione si trovano nei musei di La Chaux-de-Fonds, Basilea e Delémont. Membro della Soc. economica di Berna (1768), fu inoltre autore di numerosi articoli pubblicati negli Acta helvetica (Basilea). La sua opera, comprendente anche un catalogo, oggi scomparso, delle piante del principato vescovile di Basilea, diede impulso all'attività scientifica nella sua regione. Nel corso delle sue ricerche utilizzò in particolare la nomenclatura binomia di Linneo.


Bibliografia
Biogr.NE, 1, 97-102

Autrice/Autore: Marcel S. Jacquat / czu