07/12/2004 | segnalazione | PDF | stampare | 

Fahrwangen

Com. AG, distr. Lenzburg; (831: Farnowanch). Villaggio agglomerato ai piedi del versante occidentale del Lindenberg, situato in una conca al di sopra del lago di Hallwil. Fu sede del tribunale e del patibolo. Pop: 260 ab. nel 1693, 529 nel 1798, 782 nel 1850, 1019 nel 1900, 1052 nel 1950, 1210 nel 1980, 1653 nel 2000. Ritrovamenti preistorici a partire dal Neolitico, resti di mura romane e tombe alemanniche testimoniano una colonizzazione senza interruzioni. Sotto gli Asburgo, che detenevano l'alta e la bassa giustizia, il villaggio fu unito a Tennwil nella contea di F. I signori von Hallwil tra il 1354 e il 1380 acquisirono tutti i diritti. Anche sotto il dominio di Berna la contea di F. rimase una particolare alta giurisdizione all'interno della signoria di Hallwil. Dal profilo religioso, F. fece parte della parrocchia di Sarmenstorf, dal 1531 al 1817 appartenne a Seengen e da allora costituisce con Meisterschwanden, dove si trova anche la chiesa, una parrocchia rif. autonoma. Dal XVIII sec., accanto alla cerealicoltura, la pop. si dedic˛ in gran parte alla tessitura di cotone e all'intreccio della paglia (nel XIX sec.), lavorando sia a domicilio sia in fabbrica. Altre industrie si insediarono nel XX sec.; il settore secondario offriva oltre il 60% dei posti di lavoro tra il 1920 e il 1970, e ancora il 58% nel 2000. Solo dal 1980 i pendolari in uscita dal com. hanno superato quelli in entrata. Dal 1920 il com. ospita una scuola distr. A F. viene ancora festeggiato a Capodanno il tradizionale Meitlisunntig (domenica delle bambine).


Bibliografia
– J. J. Siegrist, Beitrńge zur Verfassungs- und Wirtschaftsgeschichte der Herrschaft Hallwil, 1952

Autrice/Autore: Andreas Steigmeier / sgh