Wil (AG)

Ex com. AG, distr. Laufenburg, che dal 2010 forma, con Etzgen, Hottwil, Mettau e Oberhofen (AG), il nuovo com. di Mettauertal; (1318 ca.: Wile). Villaggio strada situato nel Mettauertal, nel Fricktal superiore. Pop: 739 ab. nel 1850, 521 nel 1900, 533 nel 1950, 666 nel 2000. Sono stati rinvenuti una tomba a inumazione della cultura di Hallstatt e reperti di epoca romana. Fino al 1803 W. fece parte della comunitÓ di valle di Mettau e della locale corte (Dinghof) di proprietÓ del capitolo di Sńckingen. Il Mettauertal era soggetto alla signoria territoriale di Laufenburg nell'Austria anteriore. Nel 1803, dopo il passaggio del Fricktal al cant. Argovia, W. si separ˛ da Mettau. Secondo un'iscrizione, la cappella di S. Wendelino risale al 1697 (restauri nel 1938 e 1976); al suo interno si trova una PietÓ del XV sec. L'agricoltura e spec. la praticoltura e la viticoltura costituivano le principali attivitÓ economiche. Dopo le carestie verificatesi attorno al 1850, il cant. e il com. promossero l'emigrazione organizzata. Una parte della pop. trov˛ una fonte di sostentamento nel lavoro tessile a domicilio. Nel 2005 il settore primario (inclusa la viticoltura che occupava nuovamente una posizione di rilievo) offriva il 44% dei posti di lavoro del com.


Bibliografia
– H. Ammann, A. Senti, Die Bezirke Brugg, Rheinfelden, Laufenburg und Zurzach, 1948, 106-109
Chronik Kanton Aargau, 5, 1969, 270
Kelten im Aargau, 1982, 38
Die Aargauer Gemeinden, 1990, 278 sg.

Autrice/Autore: Dominik Sauerlńnder / lta