Ueken

Com. AG, distr. Laufenburg; (1337: Itken). Villaggio situato lungo la strada dello Staffelegg tra Frick e Aarau. Pop: 224 ab. nel 1768, 319 nel 1850, 279 nel 1900, 335 nel 1950, 687 nel 2000. Sono stati rinvenuti reperti sparsi dell'età della Pietra. Fino al 1797 U. appartenne a Herznach e alla signoria di Laufenburg degli Asburgo-Austria, la quale deteneva anche la bassa giustizia. Nel 1803, con il passaggio del Fricktal al cant. Argovia, U. divenne un com. autonomo. La cappella di S. Antonio Eremita (fondata dagli ab. della regione e menz. la prima volta nel 1751) dipendeva dalla chiesa di Herznach. L'economia di U. si basava sulla campicoltura praticata sulle alture del Giura, sulla viticoltura e sulla someggiatura. Quest'ultima diminuì gradualmente dopo l'apertura della linea ferroviaria del Bözberg (1875). Nel XX sec., in seguito alla ricomposizione parcellare, si formarono nuovi insediamenti agricoli decentrati. U. si trasformò da villaggio contadino in una località residenziale. Alla fine del XX sec. si intensificò nuovamente la coltivazione della vite.


Bibliografia
– H. Ammann, A. Senti, Die Bezirke Brugg, Rheinfelden, Laufenburg und Zurzach, 1948, 98-101
– AA. VV., Chronik der Bezirke Baden, Zurzach, Laufenburg, Rheinfelden, 1969, 268
Die Aargauer Gemeinden, 1990, 274 sg.

Autrice/Autore: Dominik Sauerländer / lta