Oberhofen (AG)

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Ex com. AG, distr. Laufenburg; (1705: Oberhoffen). Villaggio nel Fricktal superiore, disposto lungo la strada cantonale Brugg-Etzgen nel Mettauertal. Dal 2010 forma con Etzgen, Hottwil, Mettau e Wil (AG) il nuovo com. di Mettauertal. Pop: 222 ab. nel 1837, 297 nel 1850, 182 nel 1900, 260 nel 1950, 307 nel 2000. Sono state rinvenute monete di epoca romana e un singolo reperto risalente all'alto ME. O. costituisce probabilmente un insediamento di ampliamento della corte (Dinghof) di Mettau, promosso dal capitolo di Säckingen. Il villaggio fece parte della bassa giustizia della corte fino al 1802, mentre i diritti di signoria territoriale appartenevano alla signoria di Laufenburg detenuta dagli Asburgo-Austria. Insieme al Fricktal, nel 1803 O. passò al nuovo cant. Argovia. Dopo essersi separato da Mettau, nel 1833 divenne un com. autonomo. Sul piano ecclesiastico il villaggio dal ME fa capo a Mettau. Fra il 1880 e il 1903 venne estratto il gesso per la concimazione. Esisteva inoltre un impianto per la lavorazione della pietra arenaria. Dalla metà del XX sec. il villaggio rurale si trasformò in com. residenziale con pendolari in uscita spec. verso Baden e Brugg.


Bibliografia
– H. Ammann, A. Senti, Die Bezirke Brugg, Rheinfelden, Laufenburg und Zurzach, 1948, 106-109
Die Aargauer Gemeinden, 1990, 266 sg.
– F. Jehle, A. Enderle-Jehle, Die Geschichte des Stifts Säckingen, 1993, 74, 97, 102

Autrice/Autore: Dominik Sauerländer / cmu