No 2

Valär, Jakob

nascita 1605, morte 13.1.1688, rif., di Fideris. ∞ 1) (1625) Catharina Sprecher; 2) (1679) Verena Buol. Fu vicecancelliere di Davos (1626), landscriba (1633), cancelliere della Lega delle Dieci Giurisdizioni (1651-52), giudice del tribunale matrimoniale e avogadro (1647), capitano e, dal 1650 al 1651, Landamano di Davos. Nel 1650, dopo il riscatto dei diritti austriaci da parte della Lega delle Dieci Giurisdizioni da lui incoraggiato, elaborò l'ordinamento criminale di Davos, adottato dalla Lega delle Dieci Giursidizioni nel 1652. Fondatore della linea di Davos, vantò un titolo nobiliare di provenienza incerta.


Bibliografia
– P. Walser, «Ein Davoser Landammann mit 583 Patenkindern», in Bündner Jahrbuch, 1972, 101-107
Grigioni, 2, 42

Autrice/Autore: Silvio Färber / sma