12/02/2007 | segnalazione | PDF | stampare

Islisberg

Com. AG, distr. Bremgarten; (1185: Nidolperhc; 1305: Isbolzberg). Insediamento sparso situato su un'altura nella parte pi¨ orientale del cant., fece parte del com. di Arni-I. dal 1803 al 1982, divenendo un com. autonomo nel 1983. Pop: 157 ab. nel 1980, 259 nel 1990, 405 nel 2000. Nel XIII sec. I. costituiva un baliaggio asburgico, dove detenevano beni i conventi di Muri e di Frauenthal, oltre al capitolo lucernese di Sankt Leodegar, proprietario della corte (Kelnhof) di Oberlunkhofen. La bassa giustizia fu amministrata da Bremgarten (1414-1797), mentre dopo il 1415 Zurigo detenne l'alta giustizia nel Kelleramt, che comprendeva anche I. Una cappella Ŕ documentata nel 1360 e nel 1370, mentre la cappella di S. Antonio da Padova fu costruita grazie a donazioni volontarie nel 1937. Gli ab. di fede catt. dipendono dalla parrocchia di Lunkhofen, mentre quelli rif. fanno parte del com. parrocchiale di Bremgarten-Mutschellen. Dal 1811 il caseificio ospit˛ la scuola invernale fino all'apertura del primo edificio scolastico nel 1869. Nel 2000 fu costruita una nuova sede. In origine villaggio contadino, all'inizio del XXI sec. I. si era trasformato in un com. residenziale dell'agglomerato di Zurigo e contava solo quattro aziende agricole.


Bibliografia
Die Aargauer Gemeinden, 1990, 108 sg.

Autrice/Autore: Anton Wohler / ato