11/03/2014 | segnalazione | PDF | stampare | 

Tägerig

Com. AG, distr. Bremgarten, costituito dal villaggio di T., nella valle della Reuss, e dalla frazione di Büschikon, posta in altura; (XII sec.: Tegrank; 1189: Tegeranc). Pop: 517 ab. nel 1803, 990 nel 1850, 606 nel 1900, 726 nel 1950, 1193 nel 2000. Sono stati ritrovati diversi reperti in selce a nord del villaggio. Nel XIV sec. la signoria giurisdizionale (Twingherrschaft) appartenne, quale feudo asburgico, ai cavalieri von Rüssegg; in seguito passò ai signori von Wohlen (1350 ca.), ai Segesser von Brunegg (1409) e infine alla città di Mellingen (1543). Sul piano ecclesiastico T. fece inizialmente parte della parrocchia di Niederwil. Nel 1669 fu consacrata una cappella filiale e dopo il disastroso incendio del villaggio (1838) fu eretta una nuova chiesa (1846). Nel 1864 T. divenne com. parrocchiale autonomo e integrò Büschikon (prima dipendente da Hägglingen). Accanto all'agricoltura acquisirono importanza la produzione di amido, dal XVII sec., e l'intreccio della paglia, dal XVIII sec. Il declino della fabbricazione di amido contribuì dopo il 1850 a un calo demografico; la lavorazione della paglia, trasferita nelle fabbriche nel XIX sec., scomparve nel XX sec. Già nel decennio 1920-30 divennero importanti i posti di lavoro fuori com., come a Mellingen e Baden (78% di pendolari in uscita nel 2000). La crescita del com. restò modesta anche dopo il 1950.


Bibliografia
– AA. VV., Tägerig, 1989

Autrice/Autore: Felix Müller (Brugg) / sat