Associazione svizzera degli elettrotecnici (ASE)

L'Ass. sviz. degli elettrotecnici (ASE) fu fondata nel 1889 dagli ambienti interessati alla allora giovane tecnica della corrente ad alta tensione (Industria elettrica, Elettrotecnica), primi fra tutti i produttori di energia elettrica. Dal 1895 sostenuta dall'Unione delle centrali sviz. d'elettricitÓ, con cui intrattenne stretti legami, l'ASE cre˛, nel 1897, il proprio strumento pi¨ importante, vale a dire l'ispettorato degli impianti a corrente forte. Nell'ambito di una strategia di professionalizzazione del settore, fu demandato a questo ispettorato, che ottenne quindi una sovvenzione fed., il controllo degli standard di sicurezza. La legge sugli impianti elettrici (1902), formulata con la partecipazione determinante dell'ASE, ufficializz˛ in pratica questa situazione, consegnando cosý a una struttura associativa parastatale un potere d'intervento e di controllo in materia di Aziende elettriche. Attraverso la pubblicazione di annuari e testi specializzati, l'allestimento di statistiche e la sensibilizzazione dell'opinione pubblica, l'ass. ricopre molteplici funzioni che ne aumentano costantemente l'influenza.


Fonti
Bulletin de l'Association suisse des Úlectriciens, 1910-
Bibliografia
– D. Gugerli, Redestr÷me, 1996

Autrice/Autore: Mario K÷nig / vfe