No 1

Rivier, Alphonse

nascita 9.11.1835 Losanna, morte 21.7.1898 Bruxelles, rif., di Losanna e Aubonne. Figlio di Jacques François Théodore, deputato al Gran Consiglio vodese, e di Joséphine Françoise Charlotte Vieusseux. Fratello di Louis ( -> 5). Pronipote di Etienne Clavière. Celibe. Cognato di Ludwig Rudolf von Fellenberg. Studiò lettere a Ginevra, poi diritto a Losanna e Berlino, conseguendo il dottorato nel 1858. Libero docente a Berlino (1862-63), poi professore straordinario di diritto romano e franc. (1863-67) a Berna, divenne in seguito professore ordinario di diritto romano e intern. all'Univ. libera di Bruxelles (1867-98). Cofondatore, nel 1873, dell'Ist. di diritto intern., ne fu segr. generale (1878-84) e pres. (1888-91). Dal 1886 fu console generale sviz. a Bruxelles. L'opera principale di R., Principes du droit des gens, fu pubblicata nel 1896.


Archivi
– Fondo presso BCUL
Bibliografia
– E. Nys, «A. Rivier, sa vie et ses œuvres», in Revue de droit international et de législation comparée, serie 2, 1, 1899, 415-431
– H. Schulthess (a cura di), Schweizer Juristen der letzten hundert Jahre, 1945, 289-321

Autrice/Autore: Peter Haggenmacher / cmu