No 2

Knecht, Hans

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 29.6.1913 Albisrieden (oggi com. Zurigo), morte 8.3.1986 Zurigo, di Zurigo e Bäretswil. Figlio di Heinrich e Johanna Stengele. ∞ (1944) Nelly Weilenmann, figlia di Emil. Di formazione tintore, nel 1938 vinse i campionati del mondo di ciclismo su strada a Valkenburg (Paesi Bassi) nella categoria dilettanti. Divenuto ciclista professionista nel 1939, vinse il campionato del mondo professionisti a Zurigo (1946) e fu a più riprese campione sviz. di ciclismo su strada (1943, 1946 e 1947). Nel 1949 cessò l'attività agonistica. Dopo un inizio promettente, il suo negozio di biciclette fece fallimento. In seguito lavorò come magazziniere nel settore automobilistico.


Opere
Strasse ohne Ende, 1949
Bibliografia
– AA. VV., 100 Jahre SRB [Schweizerischer Rad- und Motorfahrer-Bund], 1883-1983, 1982

Autrice/Autore: Hans-Dieter Gerber / ato