No 1

Tallichet, Edouard

nascita 3.4.1828 Cossonay,morte 26.9.1911 Losanna, rif., di Orbe. Figlio di Louis Charles Benjamin. Celibe. Dopo la scuola secondaria, svolse uno stage bancario a Francoforte sul Meno. Poco dopo il 1850 fu il primo impiegato della casa editrice Georges-Victor Bridel di Losanna. Nel 1860, in qualità di segr., accompagnò il Consigliere nazionale Edouard Dapples in missione diplomatica a Berlino e San Pietroburgo per l'affare della Savoia. Dal 1866 al 1909 fu caporedattore della Bibliothèque universelle, per cui redasse articoli sulla politica sviz. ed estera. Considerando che la rivista potesse finire nelle mani di chiunque, le impose un forte rigorismo morale, spec. per i romanzi; per questo motivo litigò con Eugène Rambert (1884) e Philippe Godet (1907). Dagli anni 1890-1900 assunse posizioni impopolari: contro il riscatto delle ferrovie in Svizzera e a favore degli Inglesi nella guerra boera.


Archivi
– Fondo presso BCUL
– Fondo Eugène Rambert presso ASL
– Fondo Philippe Godet presso BPUN
Bibliografia
Bibliothèque universelle et Revue suisse, 64, 1911, 216-224
– Francillon, Littérature, 2

Autrice/Autore: Gilles Revaz / luc